Non vorrei sembrare dissacrante ma…

Quando uscirono le prime teorie sulla leadership  e sulle differenze fra Leader e Manager, la foto di questo post faceva scalpore. Tutti si battevano per la conquista del ruolo di leader ed il rispetto dei propri collaboratori. Oggi però anche questa teoria è a mio avviso abusata. Non bastano più affermazioni di principio sul fatto che essere Leader è BUONO essere Manager è NO-BUONO.

 

Oggi, per fortuna le cose che caratterizzano un leader sono ben altre. Oggi in realtà è Leader chi ottiene successi che altri non sono mai9 stati capaci di ottenere; Mario Greco, Sergio Marchionne, Leonardo Del Vecchio… questi a mio avviso possono essere considerati Leader. Si tratta di personaggi che trasformano in oro quello che toccano dando utili spaventosi alle proprie aziende e nello stesso tempo creando un clima aziendale di rispetto.

Non sono per fortuna gli unici e li ho voluti citare appositamente mettendo insieme un assicuratore, un industriale ed un capitano di industria. Terribilmente uguali e terribilmente diversi nel loro modo di fare impresa.

Sono i numeri che fanno la differenza. Ricordo Fabrizio Rindi, nostro AD in Winterthur che era focalizzato sul risultato e che chiedeva sempre di più a noi suoi collaboratori diretti. Che soddisfazione però quando raggiungevamo e superavamo il budget, tutti insieme, dirigenti, quadri, impiegati e agenti. Sì perchè in Winterthur il rispetto degli intermediari ed il loro coinvolgimento nei successi dell’azienda era alla base del nostro modo di essere assicuratori; azionisti non riconosciuti, come amava definire Enrico Somaschini (un presidente storico del GAW) gli agenti iscritti al gruppo. Ecco forse allora eravamo tutti Leader, anche gli agenti che concorrevano ai risultati dell’azienda.

Per chi volesse conoscere un altro Leader, capitano di azienda, gli consiglierei di guardare questo filmato di una intervista a Marco Boglione, una delle interviste più istruttive degli ultimi tempi (21 minuti di capacità imprenditoriali).

 

Scrivi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.