La compagnia preferita: mai fermarsi alle apparenze


Warning: A non-numeric value encountered in /home/assitv31/public_html/wp-content/themes/vlog/core/template-functions.php on line 175

Come è noto avevamo lanciato un sondaggio sulla compagnia che un neo agente avrebbe scelto appena iniziata l’attività assicurativa ed a un certo punto il risultato era stato stravolto da un numero elevato di voti che propendevano per Generali.

La nostra reazione era stata di sdegno in quanto pensavamo ad una mossa  finalizzata ad un boicottaggio del nostro sondaggio da parte degli agenti del Gruppo triestino.

La caratteristica della nostra WebTv è quella di essere assolutamente imparziale dal momento che vogliamo fare una informazione corretta e suscitare negli agenti momenti di riflessione su alcuni argomenti.

Questa mattina qualcuno del gruppo triestino ha sentito il bisogno di chiarire cosa sia successo e quindi abbiamo deciso di riproporre la nostra indagine secondo le indicazioni che ci vengono proprio dal mondo degli agenti semplicemente attraverso un meccanismo differente e cioè: “siete soddisfatti della vostra compagnia?”.

La cosa che ci fa piacere è che Generali, che personalmente ritengo essere una “grande compagnia”, abbia sentito il bisogno di chiarire il perché dello stravolgimento del dato segnalandoci che probabilmente il fatto che gli agenti della propria compagnia votando in massa stravolgessero il risultato della classifica significava sostanzialmente che il sistema di voto era errato.

Dobbiamo riconoscere che effettivamente le domande erano mal poste in quanto chiedevano pareri a neo agenti ma si basavano sull’esperienza lavorativa di chi partecipava all’indagine.

Accogliamo quindi il suggerimento che riteniamo giusto e nello spirito della nostra iniziativa, apprezzando e sottolineando la correttezza di Generali per il modo e la forma in cui ci ha stato segnalato il tutto.

Quello che vi chiediamo quindi di votare nuovamente cliccando qui. (ricordiamo che l’indagine è anonima ed ha la finalità semplicemente di monitorare lo stato di soddisfazione degli agenti).

Scrivi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leonardo Alberti