La chat per i clienti d Genertel indispettisce lo SNA

Di poche settimana fa l’annuncio dell’apertura della chat riservata alla clientela ed è già polemica.

Lo SNA, nella persona del suo Presidente, Claudio Demozzi, critica l’iniziativa è si rivolge ad ANAPA accusandoli di non intervenire nei confronti di Generali a difesa della intermediazione e della categoria.

Voi sapete la rima che io ho nei confronti di Claudio Demozzi, il quale ovviamente tira l’acqua al mulino dei suoi iscritti, ma questa volta non posso essere d’accordo con lui. Genertel è una compagnia diretta e quindi è corretto che studi tutto quanto sia utile affinchè la clientela sia soddisfatta. Oltre a tutto, come dice giustamente il Presidente dello SNA, chi si rivolge ad una diretta fa una scelta di costo e quindi non si rivolgerebbe al canale agenti che per sua natura ha dei caricamenti superiori alle dirette.

Ben fa quindi ANAPA a non polemizzare con la capogruppo; probabilmente la scelta di Cirasola è quella di ottenere da Generali delle agevolazioni per i clienti che provengono dalle agenzie e che si rivolgono al canale diretto.

Non mi stupirei tanto di ciò Dl momento che anche UNIPOLSAI ha UNISALUTE e LINEAR che lavorano direttamente sulla clientela finale, idem AXA, Zurich ed altre. Sarebbe un po’ come intervenire sugli accordi fra AIBA e ANIA per lo scambio dei dati, meno mi sembra che ciò abbia destato altrettanto scalpore.

E’ giusto vigilare sulle dirette, ma sicuramente non si può entrar nelle scelte di marketing delle singole compagnie.

Scrivi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.