Estate, momenti di grandi cambiamenti: chiuso per ferie!

I mesi estivi sono da sempre portatori di innovazione e cambiamenti. Winterthur per esempio era maestra nell’annunciane novità proprio nel mese di agosto.

Non mi stupirei quindi che al rientro dalle vacanze trovassimo alcune novità importanti come ad esempio la designazione del nuovo AD di AMISSIMA.

Un posto vacante che necessita in realtà di essere riempito al più presto per evitare che la compagnia, nata dalle ceneri di Carige Assicurazioni, possa sprofondare in un baratro senza ritorno.

Sapremo anche ufficialmente dove andrà Mauro Rocchi e se Franco Ellena si ricollocherà in un’altra azienda assicurativa o si dedicherà a nuovi progetti.

State tranquilli che nel mese di agosto o per lo meno nel periodo estivo arriverà qualche revoca, nella migliore delle tradizioni del mercato assicurativo.

Le agenzie di città chiuderanno per ferie, nonostante le compagnie da sempre cerchino di impedirne la chiusura con circolari inviate all’inizio della stagione estiva; quelle dei luoghi di villeggiatura osserveranno un orario ridotto con aperture solo pomeridiane.

Sul versante aziende, pochissimi dipendenti a tamponare le necessità improvvise, conseguenza di un piano ferie anch’esso deciso entro il mese di aprile e quindi spesso disatteso per necessità aziendali improvvise.

Le riviste o i blog di settore chiuderanno per poi ricominciare a dare notizie a partire dal 1 di settembre. Insomma l’Italia che lavora, si trasformerà in un enorme. “chiuso per ferie“.

Nelle grandi città si troverà parcheggio e si faticherà per procurarsi cibo…

Grandi progetti, tempo di riflessione, cambiamenti.

L’Italia è in vacanza!

Scrivi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.