Conto economico di agenzia, della agenzia

Conto Economico agenzia di assicurazioni: la differenza sta nella preposizione (di = preposizione semplice; della= preposizione articolata formata da di+la), ma non solo!

Ogni tanto vale la pena di fare chiarezza nella terminologia che noi usiamo in quanto il risultato è completamente diverso. Se noi parliamo del conto economico di agenzia intendiamo, quasi sempre quello redatto dalla compagnia che segue le regole bilancistiche. Quindi sinistri a costo ultimo, premi di competenza, riserve premi, riserve sinistri, smottamento sinistri.

Ecco una breve descrizione delle voci che lo compongono:

  1. PREMI DICOMPETENZA, AL NETTO DELLE CESSIONI IN RIASSICURAZIONE:

a) Premi lordi contabilizzati

b) (-) Premi ceduti in riassicurazione

c) Variazione dell’importo lordo della riserva premi

d) Variazione della riserva premi a carico dei riassicuratori

(+) QUOTA DELL’UTILE DEGLI INVESTIMENTI TRASFERITA DAL CONTO NON TECNICO

  1. ALTRI PROVENTI TECNICI, AL NETTO DELLE CESSIONI IN RIASSICURAZIONE
  1. ONERI RELATIVI AI SINISTRI, AL NETTO DEI RECUPERI E DELLE CESSIONI IN RIASSICURAZIONE:

a) Importi pagati

aa) Importo lordo

bb) (-) Quote a carico dei riassicuratori

b) Variazione dei recuperi al netto delle quote a carico dei riassicuratori

aa) Importo lordo

bb) (-) Quote a carico dei riassicuratori

c) Variazione della riserva sinistri

aa) Importo lordo

bb) (-) Quote a carico dei riassicuratori

  1. VARIAZIONE DELLE ALTRE RISERVE TECNICHE, AL NETTO DELLE CESSIONI IN RIASSICURAZIONE
  1. RISTORNI E PARTECIPAZIONI AGLI UTILI, AL NETTO DELLE CESSIONI IN RIASSICURAZIONE
  1. SPESE DI GESTIONE:

a) Provvigioni di acquisizione

b) Altre spese di acquisizione

c) Variazione delle provvigioni e delle altre spese di acquisizione da ammortizzare

d) Provvigioni di incasso

e) Altre spese di amministrazione

f) (-) Provvigioni e partecipazioni agli utili ricevute dai riassicuratori

  1. ALTRI ONERI TECNICI, AL NETTO DELLE CESSIONI IN RIASSICURAZIONE
  1. 9. VARIAZIONE DELLE RISERVE DI PEREQUAZIONE

Variazione delle riserve di perequazione. 

  1. RISULTATO DEL CONTO TECNICO DEI RAMI DANNI

Risultato economico della gestione tecnica dei rami danni, al netto delle cessioni in riassicurazione

Se invece parliamo di conto economico della agenzia allora ci riferiamo a tutt’altro. Il conto economico della agenzia non ha nessuna attinenza con dati bilanciatici né da parte della compagnia, né tantomeno del commercialista che redige il bilancio della agenzia.

Si tratta di uno strumento di monitoraggio che tutti gli intermediari dovrebbero tenere per la pianificazione commerciale e non solo.

Nel mio libro “A come agente di assicurazione 2.016” ne faccio un cenno. In pratica è usa sorta di bilancino dove da una parte ci sono le entrate: provvigioni e dall’altra tutte le uscite: spese.

ce

Questa è la grande differenza. A voi agenti consiglio il vostro conto economico perché è la vera fotografia economica della vostra agenzia.

Ricordo a chi fosse interessato che fra le mie attività di formazione organizzo corsi proprio sulla gestione economica della agenzia. Chi fosse interessato potrà scrivermi a: [email protected].

Scrivi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.