Caro Massimo, vedi che avevo ragione io?

Obiettivo raggiunto e superato: ammonta infatti già a 18.125 euro (il target prefissato era di 15mila euro) il contributo raccolto da ANAPA Rete ImpresaAgenzia per sostenere, insieme alla LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

Un giorno eravamo ad un convegno e stavamo discutendo del futuro degli intermediari con il mio amico Massimo reduce da un ricovero per la sua malattia. Lui come al solito parlava con passione di un argomento che gli stava a cuore: il futuro dell’agente di assicurazione.

Durante la nostra chiacchierata abbozzava quel suo sorriso, pieno di sofferenza, ma anche voglia di lottare e sognava. Si Massimo era solito sognare quello che sarebbe accaduto dopo la sua morte, perchè lui in cuor suo sapeva che sarebbe morto, come tutti del resto, ma con una necessità in più; lottare per vivere.

Io lo guardavo e pensavo che lui, per come era fatto, non sarebbe mai morto in quanto era sempre disposto ad aiutare i colleghi e quindi il “buon Dio” di questo fatto ne avrebbe sicuramente tenuto conto perchè nel mondo delle polizze ora più che mai c’è l’esigenza di solidarietà verso coloro che fanno fatica ad arrivare a fine mese.

Oggi quando ho letto il comunicato stampa sulla Borsa di studio Massimo Congiu, mi è ritornato in mente quel giorno ed ho pensato: “vedi caro amico mio che avevo ragione io, ci avevo visto lungo. Tu saresti rimasto sempre su questa terra per aiutare coloro che hanno bisogno di te“!

COMUNICATO STAMPA

BORSA DI STUDIO IN RICORDO DI MASSIMO

OBIETTIVO SUPERATO, MA NON E’ IL MOMENTO DI FERMARSI

Obiettivo raggiunto e superato: ammonta infatti già a 18.125 euro (il target prefissato era di 15mila euro) il contributo raccolto da ANAPA Rete ImpresaAgenzia per sostenere, insieme alla LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Ente Pubblico su base associativa che opera sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, sotto la vigilanza del Ministero della Sanità e si articola in Comitati Regionali di Coordinamento) la ricerca oncologica con una borsa di studio in memoria di Massimo Congiu, past president dell’Associazione e ultimo presidente di UNAPASS, prematuramente scomparso dopo una lunga lotta contro la malattia.

Scrivi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.