Attenti a quei due! Storia di ordinaria follia

Roberto Radice e Andrea Sabia. Provate ad immaginarli insieme.

Provate ad immaginare una nuova compagnia, tutta informatizzata, innovativa, con logiche moderne. Perché escludere una possibilità come questa? Ricordiamoci che il buon Sabia è un innovatore, un uomo che ama stupire e trascinare i propri agenti. Radice, dopo National Suisse qualcosa dovrà pur fare.

Perché non mettersi insieme per un folle progetto che di folle potrebbe avere molto poco? perché non provare ad entrare nel nostro mercato mettendo a frutto le loro esperienze, forti e vincenti?

La loro storia è la loro garanzia. Lavoriamo di fantasia perché loro questo lo sanno fare molto bene, ma fantasia innovativa! Il sogno di tutti; una compagnia tradizionale totalmente online, un progetto che solo loro due potrebbero realizzare ed io, che sono attento osservatore di questo mercato, voglio azzardare  ad immaginarmi questa loro nuova avventura.

Troppo silenzio… quando su di un nome (in questo caso sono due) si smettono di fare ipotesi vuol dire che qualcosa sta bollendo in pentola.

La mia folle ipotesi in realtà proprio perché folle potrebbe realizzarsi e se dovessi scommettere su due nomi scommetterei su di loro. Staremo a vedere!

Scrivi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.