AssiTv vorrebbe portare informazione innovativa nel mercato delle polizze

Il mondo delle polizze a mio avviso necessità di innovazione e di un modo nuovo di fare comunicazione. Tutti noi operatori siamo portati a far girare le notizie senza aggiungere nulla di personale, semplicemente ribattendo quanto ci viene trasmesso dai vari comunicati stampa o quanto saputo sotto forma di pettegolezzo. Abbiamo paura di criticare per non perdere i supporti di sponsorizzazione o di animarci qualcuno, quindi diamo una informazione asettica, a volte noiosa e comunque molto uguale a tutti gli altri.

Sulla base di questo ragionamento visto che AssiTv è un canale Web che ancora proietta pochi contributi filmati e che tutti gli articoli sono predisposti dal sottoscritto (ad oggi poi non abbiamo sponsor), ho deciso di rendere questo canale ancora più attento ad una informazione che abbia espresso il mio punto di vista, giusto o sbagliato che sia, per cercare di creare anche un po’ di contraddittorio fra i lettori di AssiTv.

Ecco quindi che da un paio di settimane postiamo articoli dove cerchiamo di dare una nostra interpretazione della notizia e sembrerebbe che questo modo di fare informazione sia gradito ai nostri lettori.

Il mio impegno quotidiano nel portare innovazione, nel rendere il nostro settore più “eccitante” sta cominciando a dare i suoi frutti. Ho pertanto cominciato da una parte a cambiare il modo di scrivere, dall’altra a raccogliere un po’ di pubblicità scrivendo alle compagnie di assicurazione. Vi racconterò poi, fra un paio di settimane i riscontri avuti.

Nel futuro di AssiTV ci sarà una sezione dedicata agli intermediari, sezione a pagamento dove in sottopagine verranno pubblicati i contributi dei singoli intermediari che aderiranno all’iniziativa.

A tale proposito ho anche preparato un listino che riporto qua di seguito:

assitv-copia banne

nella pagina verranno pubblicati settimanalmente i contributi inviati dall’intermediario.

Chiunque fosse interessato potrà scrivermi a : AssiTV .

Scrivi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *