Assicuratori: dove siete finiti?

Estate, gli assicuratori tacciono! Ferragosto è riposo per quasi tutti. Chi vende polizze, chi scrive di polizze.

Agosto, mese di riflessione, tanti programmi, tanti problemi accantonati per essere ripresi al rientro a fine mese.

Lo SNA ha garantito assistenza ed ha fatto bene. Lodevole iniziativa, perché spesso, mentre gli agenti si godono le vacanze, le mandanti ne approfittano per azioni di revoca. Non ho idea delle statistiche in tal senso, ma ricordo che quando lavoravo in compagnia, i mesi estivi e sotto Natale erano i prediletti.

Una sorta di vigliaccheria “tattica”.

Magicamente le notizie, tranne quelle date dal blog “IL BROKER” e da TUTTOINTERMEDIARI non sono più così pressanti, alcune testate di settore addirittura hanno esposto il cartello “chiuso per ferie”.

Agosto invece potrebbe essere, se noi italiani non fossimo così abitudinari, un mese molto proficuo per fare affari, per riorganizzare e per pianificare.

Io da sempre sostengo che gli uffici, le agenzie dovrebbero, tranne quelle gestite a livello famigliare, prevedere dei turni di ferie per dare un reale servizio e per ottimizzare un mese che, dal punto di vista di ferie è drammatico: tutto pieno, tutto più caro, servizio più scadente. Ma non si può! Noi siamo ancora legati alle abiytudini delle fabbriche degli anni ’60. Tutti in ferie ad Agosto!

E intanto? Intanto il mercato va avanti, il tempo passa, la crisi non accenna a diminuire.

Già sento le critiche su questo mio ragionamento…i clienti sono in ferie… Il personale ha diritto a riposarsi con i propri famigliari…nelle grandi città ad agosto tutto è chiuso… Le scuole fanno vacanza…! E poi allora tu perchè non sei a lavorare ma sei in ferie?

Semplicemente per un motivo indipendente dalla mia volontà: mia moglie lavora in una multinazionale dove impongono le ferie ad agosto.

Quindi?

Quindi continueremo tutti a fare le ferie ad agosto e al nostro rientro, a settembre, troveremo gli stessi problemi di quando siamo partiti, forse aggravati dall’avanzare del tempo.

Scrivi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.