AEC: all’insegna della trasparenza!


Warning: A non-numeric value encountered in /home/assitv31/public_html/wp-content/themes/vlog/core/template-functions.php on line 175

Apprendiamo da “IL Broker” che:

“L’Assemblea dei soci ha approvato la proposta di Bilancio 2015 del Gruppo AEC, costituito da AEC SpA e dalle controllate AEC Master Broker Srl e Adjusting & Claims Service Scrl. Oltre all’approvazione del bilancio, l’Assemblea ha riconfermato il Consiglio di Amministrazione uscente ed ha approvato il nuovo Modello Organizzativo e Gestionale.

L’approvazione del bilancio avviene contestualmente alla pubblicazione del primo Annual Report, pubblico ed online, che il Gruppo AEC ha deciso di realizzare e rendere disponibile a tutti per l’anno 2014 e a cui seguirà presto quello per il 2015.

Analizzando i dati di bilancio, forza trainante di AEC Wholesale Group è la capogruppo AEC Underwriting Agenzia di Assicurazione e Riassicurazione SpA, che ha chiuso il 2015 con un utile ante imposte di 175.737 euro. Positivi anche i risultati della controllata AEC Master Broker (21.910 euro di utili ante imposte).

Più che soddisfacenti i risultati anche in termini di raccolta premi di gruppo, con un risultato di quasi 24 milioni di euro imponibili, di cui solo il 10% Medmal, confermando così gli ottimi risultati del 2014.”

Già da tempo noi di ASSITV stiamo seguendo le attività del fondatore e AD di AEC Wholesale Group Fabrizio Callarà, il quale sta portando avanti, con i fatti e non a parole, una sorta di battaglia personale per far si che i cosiddetti “broker wholesale” siano trasparenti nei confronti delle collaborazioni e nei confronti dei propri clienti siano essi intermediari che clienti finali.

A me personalmente è capitato spesso di parlare con Fabrizio Callarà sulla necessità di mettere a disposizione di tutti gli interlocutori di un broker wholesale i propri dati di bilancio, la governance aziendale e quant’altro possa essere di garanzia di solidità finanziaria, competenza e moralità.

La scelta da parte dell’AD di AEC di pubblicare il primo Annual Report va proprio in questa direzione come confermato dalle parole di Callarà di apertura delle oltre 130 pagine del report:

Nella tradizione del Gruppo AEC di migliorare la comunicazione, e di crescere mantenendo le caratteristiche etiche e di trasparenza che l’hanno sempre contraddistinta, quest’anno abbiamo deciso di adottare un Annual Report per raccontare l’andamento economico, l’organizzazione e le innovazioni che AEC ha realizzato nel corso del 2014.
Il nostro Gruppo, infatti, dopo il successo di crescita degli ultimi anni, sta auto valutandosi per creare modelli organizzativi ed operativi che rappresentino solide fondamenta per il mantenimento dei livelli raggiunti, nonché per supportare quelli ulteriori a cui miriamo.

Da parte nostra non possiamo che fare i complimenti a questa azienda che cerca di dare una buona immagine al nostro settore.

Scrivi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leonardo Alberti